Provvedimenti disciplinari

Spesso accade che, all’interno di una struttura aziendale, si verifichino dei comportamenti non consoni al regolare svolgimento del rapporto di lavoro con il lavoratore dipendente, come ad esempio assenze ingiustificate, ritardi nel recarsi sul posto di lavoro, errori dovuti a negligenza etc..

Lo Studio, nel rispetto della normativa attualmente vigente e in base a quanto previsto dai singoli Contratti Collettivi di Lavoro, affianca la ditta nel cercare di valutare al meglio tali comportamenti e predispone la documentazione necessaria all’eventuale contestazione del fatto.

Inoltre, viene data puntuale assistenza al cliente nella valutazione e nell’analisi delle eventuali giustificazioni presentate dal lavoratore, anche al fine di stabilire l’opportunità o meno di applicazione delle sanzioni/provvedimenti disciplinari da attuare.

Per la redazione di lettere di richiamo, preavviso di licenziamento e per provvedimenti disciplinari nei confronti dei dipendenti, affidatevi alla nostra consulenza. Siti a Reggio Emilia, offriamo la nostra assistenza a tutte le aziende comprese tra le province di Parma e Modena.

Provvedimenti-disciplinari-dipendenti-reggio-emilia-parma
Redazione-lettere-di-richiamo-reggio-emilia
Sanzioni-disciplinari-per-dipendenti-parma
Contestazione-del-lavoratore

Sanzioni disciplinari e notifica dell’illecito

Queste le sanzioni normalmente previste (in ordine di gravità):

  • rimprovero verbale
  • rimprovero scritto
  • multa: fino a un massimo di 4 ore di retribuzione
  • sospensione dal servizio e dalla retribuzione: per un periodo non superiore ai 10 giorni
  • trasferimento: solo se previsto dal Ccnl e con mansioni equivalenti alle precedenti
  • licenziamento

La notifica dell’illecito

A parte il rimprovero verbale, il datore di lavoro non può applicare alcuna sanzione se prima non contesta l’addebito formalmente e in forma scritta e non lascia al lavoratore il diritto di difesa.

Provvedimenti-e-lettere-di-richiamo-parma
Assistenza-per-preavviso-licenziamento-reggio-emilia
Rappresentante-sindacale

La difesa del lavoratore

Una volta ricevuta la contestazione il lavoratore ha 5 giorni (di calendario, non lavorativi) per presentare delle giustificazioni scritte e/o chiedere di essere sentito a voce, facendosi assistere, se lo ritiene, da un rappresentante sindacale (e non da un legale).

Per ricevere maggiori informazioni in merito e farvi assistere dal nostro Studio, non esitate a contattarci! Siti a Reggio Emilia, offriamo la nostra assistenza a tutte le aziende comprese tra le province di Parma e Modena.